Comprendere il disegno di Dio

IL "PERCHÈ" PER OGNI DOMANDA RIGUARDO LA SESSUALITÀ

I bambini dall’età di due anni circa, cominciano a fare domande che per molto tempo non smettono di ripetere: “PERCHÉ?”. Se siete genitori, sicuramente avrete affrontato le domande senza fine dei vostri figli. Perché devo andare a letto? Perché devo andare a letto così presto? Perché devo mangiare i cavoletti di Bruxelles? Perché devi andare a lavorare? Perché lui può avere più pizza di me? Perché non posso guidare la macchina? Portati fino all’esaurimento, alcuni genitori si affidano alla vecchia risposta tagliando corto con il solito “Perché lo dico io!” Questa risposta non è molto soddisfacente per un bambino, indipendentemente dall’età, e in realtà non lo è nemmeno per noi adulti. Nel mio ministero ricevo ancora domande sul perché. Perché dovrei astenermi dal sesso prima del matrimonio? Perché a Dio dovrebbe interessare che due uomini si sposino? Perché il porno rappresenta un problema importante? Perché dovrei rimanere in un matrimonio infelice? Purtroppo, anche per queste domande la risposta è la stessa: perché Dio ha detto così. Ci sono degli adesivi da attaccare sulla parte posteriore delle macchine che rafforzano l’idea che “Dio l’ha detto, io ci credo, punto e basta!”.

Leggi di più »

Single

PERCHÉ LA PAROLA "PUREZZA" È "CRINGY" (IMBARAZZANTE)

I miei figli adolescenti mi hanno recentemente fatto conoscere una nuova parola... "cringy”- che vuole dire “imbarazzante, scomodo che crea disagio". Così descrivono i miei tentativi di ballare e molte battute che faccio. Ma è anche la parola che molti assocerebbero al termine “purezza sessuale”. Nel nostro ministero abbiamo evitato di insegnare la “purezza sessuale”, sostituendolo con il concetto di “integrità sessuale”. Potresti chiederti ma perché, la purezza sessuale non è coerente con ciò che la Bibbia insegna riguardo al sesso?
Ci sono alcuni termini cristiani che evocano una reazione negativa basata sulla nostra storia personale. Ad esempio, qual è la tua risposta all’idea che una moglie obbedisca al marito? Non usiamo più questa parola perché la parola “obbedire” è una barriera che può impedirci di perseguire il significato dietro il cuore di Dio per quanto riguarda i ruoli di genere e matrimonio. Ho scoperto che lo stesso vale per molte donne riguardo la purezza sessuale. Non penso che ci sia qualcosa di sbagliato nella parola “purezza” e ne vedo prova nell’insegnamento biblico sulla sessualità. Tuttavia, la parola a volte rappresenta un “bagaglio” che può impedire alle donne di comprendere e perseguire il disegno di Dio sulla sessualità. Ecco tre ragioni per cui credo che la chiamata “all’integrità sessuale” possa essere più utile di una discussione incentrata sulla purezza sessuale:

Leggi di più »

VENIRE A PATTI CON IL DESIDERIO SESSUALE COME DONNA SINGLE

“Aspetta solo il matrimonio", così mi è stato detto. Quindi ho aspettato. . . e aspettato. E mentre aspettavo, ho iniziato a chiedermi: e se il matrimonio non arriva, cosa sto aspettando? Ricordo i discorsi di True Love Waits (Il Vero Amore Aspetta) alle scuole medie e superiori. Il messaggio era che il sesso non era una cosa buona al di fuori del matrimonio, ma una volta trovato “quello giusto”, il sesso sarebbe stato incredibile, addirittura meraviglioso. Sono stata incoraggiata a trovare “quello giusto” velocemente in modo da non ardere di lussuria e cadere nel peccato. Le conversazioni che ho avuto con le mie amiche, cristiane e non, erano l'opposto degli opuscoli di True Love Waits. Si parlava liberamente dei ragazzi con cui uscivano e di cosa facevano. Così ho iniziato a chiedermi se fare sesso al di fuori del matrimonio fosse un grosso problema. Ma è diventato un grosso problema quando poi si sono ritrovate con il cuore spezzato, piene di vergogna e talvolta incinte. Alla luce delle gravidanze adolescenziali, delle malattie sessualmente trasmissibili e di un mondo pieno di promiscuità, il messaggio che ho sentito era che il desiderio sessuale doveva essere spento finché non mi fossi sposata. Una volta trovata la persona giusta, l'interruttore poteva essere acceso e rimanere acceso. Sembrava che il matrimonio riguardasse il sesso e poco altro. Questi messaggi contrastanti e la mia confusione sui miei desideri e sul sesso hanno reso confusi i miei vent'anni. Soprattutto quando non uscivo con qualcuno, figuriamoci sulla strada del fidanzamento o del matrimonio. Ho lottato per il senso della vergogna anche solo di volere l'intimità fisica nelle relazioni. Non riuscivo a liberarmi dalla sensazione di deludere il Signore perché volevo cose che chiaramente erano buone solo in un determinato contesto. La svolta è arrivata quando ho compiuto 21 anni. Stavo lottando con molte cose nella vita: problemi di salute, mancanza di relazioni e mi chiedevo se Dio mi avesse chiamato a essere single. Stavo cercando di capire cosa fare con il desiderio travolgente che sembrava bruciarmi dentro. Alla fine mi sono seduta e mi sono confidata con mia madre. Mentre spiegavo, tra le lacrime e l'imbarazzo, con cosa avevo a che fare, lei ha ascoltato pazientemente. Quando ebbi finito di raccontarle perché la mia vita era la peggiore e perché mi sentivo una fallita, per non aver mai fatto sesso o per non essermi sposata prima dei 30 anni, lei mi strinse la mano e disse: "Carrie, Gesù non ha paura, né è sorpreso, o addirittura offeso dai tuoi desideri. Ma si aspetta che tu li affronti allo stesso modo in cui affronti tutto il resto: nella verità della sua Parola”. Era una verità così semplice, ma ha ribaltato il mio mondo. Non avevo mai considerato che avrei dovuto astenermi dal sesso al di fuori del matrimonio perché amavo Gesù più di quanto amassi o volessi soddisfare i miei desideri. Credevo nella menzogna che il desiderio sessuale al di fuori del matrimonio fosse un peccato. E non lo è. Il peccato nasce quando agisco in base a questi desideri invece di affidarli a Dio. Se scelgo di lasciare che i pensieri e le immagini sessuali rimangano nella mia mente, portandomi alla lussuria o ad avere fantasie inappropriate, i miei desideri mi portano al peccato. Ho imparato che il problema non sono i miei desideri, ma se questi mi dominano o meno. Per evitare che ciò accada, devo andare da Gesù in un atteggiamento di confessione e pentimento. Lui vuole che io chieda aiuto, che impari a sentire la sua voce e a distinguere la verità dalla menzogna. Ho bisogno di avere donne nella mia vita con cui posso parlare e che mi chiamino a rispondere delle mie scelte. Adesso ho 33 anni e non sono sposata. Ci sono giorni in cui faccio fatica ad essere single. Spesso mi sento bombardata da tutti i messaggi contrastanti del mondo e della chiesa riguardo alle relazioni, al matrimonio e al sesso, ma sto continuando a imparare come camminare nella verità della Parola, e non solo in questi ambiti ma anche in tutta la mia vita. Allora, cosa sto aspettando? Anche se scelgo di rimanere sessualmente pura, non aspetto nulla. Permetto a Dio di usare anche i miei desideri sessuali per insegnarmi cosa significa dipendere ogni giorno dalla sua forza e dal suo amore.

Leggi di più »

LGBTQ

POSSO ESSERE UN CRISTIANO DEVOTO E OMOSESSUALE?

Questa domanda è una polveriera - una questione estremamente sensibile. Se hai tendenze gay o bisessuali, non è solo un dibattito teologico, ma tocca il nucleo di come vedi te stesso e di come Dio ti vede.La conversazione sul "cristiano gay" impatta non solo coloro che si identificano come LGBTQ+ (Lesbica, Gay, Bisessuale, Transgender, Queer), ma tutti noi. Indipendentemente dal fatto che tu possa relazionarti con questa lotta, dovrai elaborare le tue opinioni sull'argomento. Se non lo fai già, avrai un buon amico o un membro della famiglia che è gay. Dovrai prendere decisioni su se andare a un matrimonio tra persone dello stesso sesso, se invitare tua figlia e la sua partner a cena, e se frequentare una chiesa con un pastore gay.

Leggi di più »

QUANDO I CRISTIANI SONO IN DISACCORDO SUL SESSO

Quando il “Nashville Statement” (Dichiarazione d’intento) è stato pubblicato, ha portato in primo piano il rapporto tra il cristianesimo conservatore e le questioni sessuali da parte dei media. USA Today ha descritto il Nashville Statement in questo modo: ︎Una coalizione di leader evangelici conservatori ha presentato le proprie convinzioni sulla sessualità umana, inclusa l’opposizione al matrimonio tra persone dello stesso sesso e all︎’identità di genere fluida, in una nuova dichiarazione dottrinale︎.

Leggi di più »

Chiesa e sessualità

Matrimonio

CHI È AL CENTRO DEL VOSTRO MATRIMONIO

Qual è il collante più efficace nel matrimonio? Molte coppie moderne risponderebbero: “i nostri figli”. Il giornale “Atlantic” ha recentemente pubblicato un articolo in cui afferma che i matrimoni moderni stanno diventando sempre più incentrati sui figli. Ci sono diversi motivi per cui questa tendenza sta crescendo. In particolare, sempre più matrimoni iniziano con figli già esistenti della coppia. Ciò che potrebbe essere meno evidente sono le motivazioni inconsce che stanno alla base di questa tendenza, in poche parole, l’amore di un figlio sembra più affidabile dell’amore di un coniuge. In un clima in cui i matrimoni falliscono regolarmente, non sembra saggio che una donna investa tutta se stessa nel fragile amore del marito. Tra dieci anni lui potrebbe essere il marito di un'altra donna, mentre i suoi figli saranno sempre suoi.

Leggi di più »

Genitorialità

INTEGRITÀ SESSUALE - IL FULCRO DEL DISCEPOLATO SESSUALE DEI TUOI FIGLI

I genitori cristiani di oggi spesso si sentono combattuti tra i messaggi culturali sulla positività del sesso e gli insegnamenti tradizionali della chiesa riguardo al preservare il rapporto sessuale per il matrimonio, e in entrambi i casi gli argomenti presentano potenziali sfide e insidie. Mentre i messaggi culturali sono in contrasto con il disegno rivelato da Dio per l’espressione sessuale, i messaggi religiosi tradizionali spesso equiparano la sessualità umana alla vergogna e alla confusione inespresse.

Leggi di più »

5 MOTIVI PER CUI NON PARLI CON I TUOI FIGLI DI SESSO (E COME SUPERARLI)

Negli ultimi dieci anni mi sono trovata fisicamente di fronte ad oltre 100.000 persone per insegnare sulla sessualità. Il mio lavoro è letteralmente parlare di sesso. Ma ecco un piccolo segreto: le conversazioni più difficili che ho avuto sul sesso sono state con i miei figli. È stato più facile stare di fronte a migliaia di sconosciuti piuttosto che parlare di questo argomento ai miei figli. Continui a sentirti dire che dovresti parlare del sesso ai tuoi figli. E ogni giorno che passa i problemi diventano più urgenti. Tuttavia, ci sono ragioni comprensibili per cui hai procrastinato o esitato durante conversazioni imbarazzanti con i tuoi figli. Anche se parlare di sesso con i figli non è facile per la maggior parte dei genitori, è forse uno degli elementi più cruciali del discepolato in questa generazione. È arrivato il momento di identificare e superare le barriere che ti impediscono di affrontare la conversazione.

Leggi di più »

Dipendenza sessuale

LIBERARSI DALLA DIPENDENZA SESSUALE

A volte scherzo su cose da cui sono “dipendente”. Caffè e cioccolato fondente sono sicuramente sulla mia lista. Onestamente, siamo tutti dipendenti da qualcosa; ci sono cose nella vita alla quale non riusciamo a fare a meno. Potresti essere dipendente dall’affetto di tuo marito, dall’allenamento quotidiano, dal passare tanto tempo sui social media chattando con gli amici o dal trascorrere del tempo in preghiera. Poi a livello più elementare, siamo tutti dipendenti da cose come il cibo, il sonno, l’interazione umana, l’ossigeno. Semplicemente non possiamo vivere senza di loro.

Leggi di più »

IL PORNO HA EFFETTI SU DI TE, ANCHE SE NON LO GUARDI

Sfortunatamente, l'industria del porno è un’impresa multimiliardaria che sembra destinata a rimanere. Uno studio del 2021 ha rilevato che circa il 24% dei giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni lo considera la fonte più utile di informazioni sul sesso. L'esposizione precoce e la dipendenza dal porno continuano ad aumentare rapidamente, con ragazzi e ragazze di appena 10 anni che ne vengono coinvolti ben prima dell'adolescenza.

Leggi di più »

Piacere sessuale

MASTURBARSI È SBAGLIATO?

Poiché il mio lavoro è quello di parlare del sesso con le donne, ho sentito molte domande e dato altrettante risposte, tuttavia, c’è una domanda comune a cui non mi piace rispondere. È giusto masturbarsi?

Leggi di più »

Avete un argomento in particolare che vorreste approfondire?